Romagna Liberty

L’associazione Italia Liberty h organizzato, dall’8 al 14 luglio, l’Art Noveau Week, prima edizione di una grande manifestazione internazionale il cui scopo è stato mettere in risalto la magnificenza artistica dell’ Art Nouveau.
Un evento diffuso, ricco di appuntamenti diversi in varie località: visite guidate, mostre, conferenze, workshop, performance e spettacoli per garantire a un vasto pubblico di vivere un’esperienza originale a ritroso nel tempo, tra arte visiva e gusto.

A Ravenna è andata in scena, sabato 13 luglio dalle 18:00 alle 20:00, una passeggiata culturale nei palazzi storici che recanti decorazioni Liberty. Alcuni dei siti sono stati visitabili al pubblico tra cui: la palazzina in via IV Novembre e altre ville dotate di decorazioni in terracotta stile Liberty. L’Art Nouveau non fu particolarmente diffusa a Ravenna, e per tali motivi ha lasciato pochi ma rari esempi di bellezza. Il percorso si è concluso con la visita del villino Budi, nato dal progetto dell’architetto Matteo Focaccia.

A Cervia e Milano Marittima si è svolta (giovedì 11 luglio dalle 18 alle 20) una passeggiata culturale nelle ville storiche. Tra i monumenti visitabili: Villa Palanti, via Enrico Toti 6; villa Righini, via Roma 82 e altre dimore storiche meno conosciute progettate da Giuseppe Palanti.

A Faenza, città notoriamente votata all’Art Nouveau, è stata organizzata (sabato 13 luglio dalle 18 alle 20) una passeggiata culturale nella palazzine storiche tra cui Casa Matteucci, corso Mazzini 62; Casa Albonetti, piazza della Libertà, MIC Museo della ceramica. Al MIC, inoltre, è programmato un tour guidato alla scoperta delle ceramiche Liberty di autori come Achille Calzi, Galileo Chini e tanti altri.