Cattolica in fiore

piazza primo maggio a Cattolica durante la mostra dei fiori

Cattolica in fiore

Si terrà tra il 26 e il 28 giugno la grande mostra mercato dei fiori e delle piante ornamentali.

Tradizionalmente l’appuntamento si svolgeva durante il ponte del 1º maggio e rappresentava l’inizio della stagione e delle vacanze. Quest’anno è stata rimandata alla fine di giugno. La Regina dell’Adriatico non poteva rinunciare a farsi vedere nella sua veste più bella.

Per Cattolica in Fiore, la città si riempie di bancarelle di vivaisti che portano ogni specie di piante ornamentali: dalle più comuni alle più rare. Vedere Cattolica invasa dai fiori è un vero piacere per gli occhi sia per i provetti giardinieri che per i semplici appassionati.

Nelle zone principali delle città i vivaisti allestiscono veri e proprie oasi verdi: piazze e strade diventano come un unico parco fiorito.

Una mostra dei fiori per tutti

La mostra viene organizzata fin dagli anni ’70. Con il tempo è cresciuta visto il successo sempre crescente. Il numero di vivaisti è aumentato attirando professionisti da tutta l’Italia che portano il meglio della loro produzione. Alla mostra mercato si possono trovare sia specie rare e preziose come semplici fiori alla portata di tutti per impreziosire giardini, terrazzi ma anche piccoli davanzali.

Le protagoniste assolute sono le piante fiorite: rose, peonie, ortensie, ma non mancano le specie aromatiche o quelle esotiche. L’arte dei vivaisti nell’allestire gli spazi desta meraviglia e anche voglia di cimentarsi nella coltivazione domestica.

La mostra è rivolta non solo ai patiti delle piante ma a tutti. In questi giorni la città si anima di tante iniziative rivolte a ogni fascia di età: spettacoli, manifestazioni, concerti e fuochi d’artificio costellano le giornate. In un territorio che tra spiaggia, parchi a tema e dintorni mozzafiato, offre divertimento, relax e svago tutti possono organizzare la propria vacanza ideale.

I luoghi imperdibili di Cattolica in Fiore

La manifestazione coinvolge tutto il centro cittadino che diventa un unico giardino colorato: 4000 metri quadrati di fiori e piante.

Con ritmo lento si può attraversare piazzale Roosevelt, sede del municipio e di lì imboccare viale Mancini fino ad arrivare a piazza Mercato che merita un’altra sosta. Scendendo ancora verso mare si arriva alla bellissima piazza 1º Maggio, conosciuta come la piazza delle sirene e delle fontane danzanti. Qui l’allestimento, fra il mare e la città, raggiunge l’apoteosi di colori e profumi.

Non perdetevi questa bellissima manifestazione. Vale la pena di fermarsi qualche giorno per vedere una Cattolica unica e ricca di sorprese.

I tuoi hotel in Riviera a Cattolica